Prima uscita con il binocolo termico Guide Sensmart TN450

Questa sera ho iniziato a testare sul campo il binocolo termico Guide Sensmart TN450 che mi è stato gentilmente inviato da RA SPORT 

Vi ripeto brevemente le sue caratteristiche tecniche

  •  Risoluzione IR fino a 400×300 px
  •   Telemetro sino a 600 m
  •   Messa a fuoco centrale come un comune binocolo
  •  Display OLED a colori 1024×768 px
  •   Distanza interpupillare regolabile tra 60mm-70mm
  •  Modalità PIP ben progettata, evidenziando l’obiettivo
  •  Funzione video – fotografia
  • Controllo remoto tramite connessione WIF

Come prime impressioni ho notato una estrema facilità di utilizzo, grazie alla ottima posizione dei pulsanti che concedono, anche al buio, di modificare le palette, telemetrare e registrare. La messa a fuoco centrale, come quella di un binocolo è perfetta per le osservazioni e decisamente piu’ immediata rispetto al classico clip-on o cannocchiale termico con sistema di regolazione sulla campana o sull’oculare. L’ergonomia consente, inoltre, una maggior stabilità. Il display di primo acchito mi pare poco affaticante. Di solito me ne accorgo subito, già dalla prima sera.

Pubblico qui di seguito un breve video clip, ottenuto osservando a mano libera. Le cerve distavano circa 130 metri, il capriolo 70.
Entro fine Marzo presenterò una recensione approfondita, corredata da un video.

SOSTIENICI! Contribuendo e diventando un sostenitore di Termicienotturni.it ci aiuterai a mantenere gratuiti tutti i contenuti anche per le persone che non potrebbero permettersi un abbonamento. Grazie anticipatamente




Mi chiamo Piergiovanni Salimbeni, sono un giornalista indipendente iscritto all’Ordine Professionale dei Giornalisti della Lombardia. Sono nato il 17 Febbraio del 1975 e nel 1997 ho iniziato le mie prime collaborazioni editoriali con alcuni mensili nazionali. Mi sono laureato presso l’Università Statale di Milano con una tesi riguardante i danni da inquinamento elettromagnetico e le antenne di Radio Vaticana. Da quasi venti anni mi occupo di test strumentali, ho iniziato con i telescopi astronomici, per poi specializzarmi nelle ottiche naturalistiche. Nel 2012 ho inaugurato le prime recensioni riguardanti i prodotti per la visione notturna. Mi sono specializzato nell’utilizzo dei visori notturni optoelettronici per poi passare ad analizzare i primi visori digitali notturni e i prodotti per la visione termica. Dopo aver curato lo speciale Visione Notturna per la rivista CacciaMagazine e aver creato il gruppo Facebook “Visori termici, visori notturni e fototrappolaggio” ho deciso di lavorare a questo nuovo progetto editoriale per separare questo genere di recensioni dal mio sito www.binomania.it  dedicato ai binocoli, agli spotting scope e ai telescopi astronomici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.